TRAME

 

 

12 GIUGNO, ore 20.00

Gli eroi della brioche

Che pasticcio! I bambini non credono più alle favole e così il cielo è crollato. Con esso sono caduti anche un angelo, un astronauta con la sua base spaziale e pure la stella cometa: non si potrà più festeggiare il Natale! L’unica soluzione per rimettere tutto a posto è tornare a credere nelle favole. Ma quali? I piccoli non se le ricordano più. O forse sì: Anna una volta ne ha sentita una, quella di Spagnolo Spagnoli, l’eroe del bar della stazione di Viareggio. C’era una volta… Gli spettatori torneranno come per magia indietro nel tempo, alla seconda guerra mondiale, al bar della stazione di Viareggio. Tra brioche alla crema e succhi di frutta, il responsabile del bar, Spagnolo Spagnoli, e i suoi collaboratori, vedono sfilare ogni giorno convogli guidati dai nazisti e carichi di deportati affamati e infreddoliti. Così, il gruppetto di pasticcieri e camerieri decide di mettere in atto un’impresa incredibile, che oggi, a distanza di 75 anni, sembra una favola, ma che invece è una storia vera. E ci insegna che con il coraggio e un pizzico di fantasia, si può davvero salvare il mondo e pure il cielo, che, dopo questa storia, forse tornerà in alto, al suo posto.

Special guest: Anita Bertuccelli, la vera pronipote di Spagnolo Spagnoli.

Spettacolo adatto anche ai bambini.

 

 

11, 13, 14, 15, 16 GIUGNO, ore 20.00

Il primo cittadino

Manca poco alla chiamata elettorale a Viareggio e alcuni candidati immaginari, in piena campagna, sono alle prese con slogan, ospitate tv e selfie da pubblicare sui social, per accaparrarsi più voti possibile. A guidarli, ci sono i rispettivi staff, composti da individui cinici, arrivisti e pronti a tutto, pur di raggiungere la vittoria alle urne. Gli spettatori assisteranno a un ping pong di gag e scenette, da un ufficio all’altro, in una corsa all’ultimo voto. “Il primo cittadino” è una commedia che ha per sfondo la Perla del Tirreno e che celebra tra le righe la sua bellezza, i suoi luoghi simbolo e i personaggi più amati di Viareggio, senza tralasciare qualche criticità nota alle cronache, affrontandola però sempre con il sorriso e con molta irriverenza.

 

 

11, 12, 13, 14, 15, 16 GIUGNO, ore 21.30

32. A beautiful thing

A 10 anni dall’incidente che ha sconvolto Viareggio, lo spettacolo evento sul disastro ferroviario del 29 giugno 2009, che costò la vita a 32 persone, tra cui 3 bambini. Mancavano pochi minuti alla mezzanotte quando un treno carico di gpl, a causa di un assile corroso, deragliò all’altezza della stazione versiliese. Una cisterna si squarciò, provocando la fuoriuscita della sostanza e dando il via a un’esplosione udita in tutta la città e a un incendio che, in pochi minuti, avvolse strade e case intorno alla ferrovia. Dieci anni dopo, il 29 giugno rappresenta ancora una ferita aperta nella città. Teatro Rumore vuole omaggiarla portando in scena “32 A beautiful thing”, liberamente ispirato a ciò che accadde intorno a quella maledetta notte.

Realizzato con il patrocinio dell’associazione dei familiari delle vittime Il Mondo che Vorrei Onlus, di Caravanserraglio Film Factory, Comune di Viareggio e Istituto Comprensivo Torre del Lago, lo spettacolo presenta alcune scene disturbanti. Sul manifesto, campeggia il sorriso di Emanuela Menichetti, morta a 21 anni dopo 42 giorni di agonia, che splende, in mezzo al convoglio deragliato, e che ci ricorda che non bisogna avere paura, anche quando tutto cade: “Guarda quanta luce c’è nella tua vita da quando si è fatto buio”.

INFO SUI BIGLIETTI

I biglietti, del costo di 7 euro (posto unico, non numerato) saranno acquistabili la sera stessa dello spettacolo in teatro, a partire dalle ore 19:00.

Per acquistarli in prevendita, contattare il 331 6211682 (anche con messaggio Whatsapp) o scrivere a teatrorumore@gmail.com per dettagli su orari e luogo di prevendita.

Si ricorda che con un unico biglietto è possibile assistere a entrambe le performance della serata.

LOGO TEATROJENCO bianco.png

 

Teatro Jenco, via Menini 51, Viareggio (LU)

 

PER INFORMAZIONI

Tel. 05841972402 - info@teatrojenco.com

La biglietteria del teatro è aperta

il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle ore 15 alle ore 18

e un'ora prima dell'inizio degli spettacoli

logo fondazione d fs.png
  • Facebook - Grey Circle